Blog - Alessi Lino S.r.l. - Impianti elettrici, idraulici, condizionamento, manutenzione e progettazione

Bring to the table win-win survival strategies to ensure proactive domination. At the end of the day, going forward, a new normal that has evolved from generation.
impianti-fotovoltaici.jpg

28/06/20220

Quando si parla di fotovoltaico si fa riferimento ad una tecnologia si matura, ma che è in continuo sviluppo; una tecnologia fondamentale per favorire la produzione di energia rinnovabile e raggiungere gli obiettivi ambientali e sostenibili fissati per il 2030.

In questo articolo ti forniremo dei punti su cui riflettere e proveremo a rispondere alla fatidica domanda: “Perché scegliere il fotovoltaico?” e soprattutto “a che punto siamo in Italia?”.

In Italia la diffusione dei pannelli in ambito domestico è iniziata negli Anni ’90, ma in modo contenuto principalmente a causa degli elevati costi necessari all’acquisto e all’installazione del fotovoltaico. Con il passare del tempo, però, la ricerca ha permesso una notevole evoluzione della tecnologia e, combinata con una richiesta sempre maggiore, ha garantito di ridurre notevolmente i costi.

Chiaramente, sono diversi i fattori che hanno creato le condizioni favorevoli per questo sviluppo così ampio del fotovoltaico, tra cui una sempre maggior sensibilità alle problematiche ambientali, gli incentivi e detrazioni fiscali, una tecnologia più performante e meno costosa e la necessità di implementare sempre più l’uso delle rinnovabili per garantire il rispetto degli obiettivi fissati dalla COP di Parigi e limitare il riscaldamento globale a 1,5°C rispetto alle temperature preindustriali.

La potenza installata è cresciuta molto nell’ultimo decennio, grazie anche agli incentivi predisposti dal Governo per favorire lo sviluppo delle tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili. La sensibilità sulle problematiche ambientali è aumentata e gli impegni presi da Europa e Italia per combattere i cambiamenti climatici sono sempre più importanti e i target da raggiungere sono stringenti e ambiziosi.

Per capire a che punto siamo in Italia con il fotovoltaico, è possibile fare riferimento al Rapporto Statistico 2020 pubblicato dal GSE. Secondo i dati raccolti, la crescita del fotovoltaico in Italia è troppo lenta e gli impianti di piccola taglia rappresentano ancora la maggioranza delle installazioni. Per il 2030, infatti, l’Italia dovrebbe raggiungere 52 GW di potenza installata, ma oggi si ferma a quasi 22 GW.

Scegliere il fotovoltaico per essere più green

Può sembrare scontato, ma non lo è. Spingere sulla produzione di energia da fonte rinnovabile significa favorire la diffusione di soluzioni green e più rispettose dell’ambiente.

Sostituire i combustibili fossili con fonti rinnovabili è importante per due motivi: da un lato non si esauriscono risorse che hanno una disponibilità limitata, dall’altro si riducono le emissioni di inquinanti per la produzione di energia. L’emergenza climatica che stiamo vivendo non può essere ignorata e scegliere le rinnovabili per la propria abitazione significa favorire la sostenibilità in prima persona. Il fotovoltaico, per produrre energia, non emette emissioni di CO2, che quindi vengono azzerate.

I pannelli oggi garantiscono altissime prestazioni tecnologiche e i costi sono sempre più sostenibili. Quando si parla di sostenibilità, però, si deve prendere in considerazione l’intero ciclo di vita di un prodotto e, nel caso del fotovoltaico, anche aspetti come lo smaltimento dei pannelli. Grazie allo sviluppo della tecnologia, oggi è sempre più facile riciclare i pannelli fotovoltaici, risolvendo anche il problema dello smaltimento.

Alcuni produttori hanno investito in questo senso e hanno provato a realizzare pannelli riciclabili anche al 100%. Un altro ambito da considerare è quello del revamping: negli impianti vecchi si verifica una perdita di efficienza delle celle fotovoltaiche che può limitare molto il buon funzionamento dei pannelli. In questo caso è possibile migliorare il rendimento energetico con interventi ad hoc di riqualificazione dell’impianto.


bbedb120-b492-49f7-9dd1-41f4f8e0288f-1280x720.jpg

06/06/20220

Installare un videocitofono è davvero così importante? Sembra quasi scontata come domanda ma tutt’oggi ci sono ancora tantissime abitazioni senza un videocitofono.

Allo stesso tempo però, vi sono abitazioni in cui il videocitofono è installato ma non è in funzione, perché rotto e non si sente la reale esigenza di sistemarlo. In questo articolo andremo quindi a vedere da cosa nasce l’esigenza di avere un impianto videocitofonico all’interno delle nostre case.

Fino a qualche decennio fa l’idea del videocitofono non era percepita come una necessità o come un elemento fondamentale della propria casa. D’altra parte i costumi sociali erano anche diversi. Meno episodi criminali, meno furti, meno bisogno di riservatezza e privacy, le persone erano molto più propense ai rapporti sociali. C’era anche l’usanza dell’ospitalità verso gli estranei.

Con il passare degli anni però, usi e costumi sociali sono cambiati e sono cambiate anche le necessità. D’altra parte negli ultimi 30 anni c’è stata un’esplosione di violenza e microcriminalità nelle nostre città e non solo. Infatti, anche nei paesi piccoli, nessuno si sente più al sicuro e se una volta si lasciavano tranquillamente le chiavi alla porta ora è più probabile vedere inferriate, porte sbarrate e blindate.

Ecco che da qui nasce l’esigenza di poter interloquire a distanza con le persone che vengono a farci visita attraverso un videocitofono.

Mentre il citofono ci ha dato il notevole vantaggio di poter parlare con il nostro visitatore senza dover aprire il portone di casa o del condominio, il videocitofono ci ha messo nella condizione di poter vedere direttamente in faccia la persona che sta tentando di contattarci a casa.

Questo “upgrade” dell’impianto citofonico ci garantisce una maggior privacy perché ci dà un potere decisionale maggiore rispetto al citofono classico. Se nel primo caso dovevamo necessariamente rispondere (visto che non potevamo sapere chi ci stava contattando) adesso possiamo guardare in faccia il nostro visitatore e decidere se rispondere o meno.

Videocitofono: ecco i 5 vantaggi

I vantaggi che vengono dall’installazione di un videocitofono sono diversi, ma per comodità ne elencheremo qui di seguito i 5 più importanti:

  • privacy e riservatezza,
  • prevenzione da eventuali ladri o malintenzionati,
  • evitare di dover scendere e salire le scale,
  • evitare di dover uscire col freddo o con il caldo fino al cancello,
  • evitare di doversi affacciare dalla finestra.

In conclusione è bene dire che tutti i tipi di impianti hanno bisogno di manutenzione e sono soggetti al deterioramento e usura. Come tale anche il videocitofono è soggetto anche agli elementi atmosferici come pioggia, umidità. Inoltre come già detto essendo collocato all’esterno di case, condomini, ville e aziende può anche essere oggetto di atti di vandalismo.


20211209_103648-1280x577.jpg

23/05/20220

Quando parliamo di impianto elettrico, parliamo di un impianto che consente la diffusione di energia elettrica all’interno di un edificio allacciato alla rete elettrica oppure che autoproduce la propria energia grazie a impianti fotovoltaici e altri sistemi alimentati da fonti rinnovabili.

Gli impianti elettrici vengono utilizzati nelle nostre case, negli edifici commerciali e nei grandi impianti industriali: tra queste tre realtà c’è una differenza di potenza richiesta e conseguentemente di complessità dell’impianto, affinché possa essere gestita in sicurezza.

Vista la sua crucialità nel permettere le attività all’interno dell’edificio di destinazione, la posa dell’impianto elettrico viene studiata di pari passo con la costruzione, in modo da ottimizzare il posizionamento di cavi, uscite e agganci; ciò non toglie che si possa intervenire successivamente per ampliamenti e aggiornamenti, pur richiedendo opere murarie per l’implementazione di queste modifiche.

Se le applicazioni domestiche e commerciali devono gestire la potenza per l’illuminazione e per l’alimentazione di elettrodomestici e altri impianti dai consumi contenuti (come il condizionamento, la videosorveglianza o i cancelli automatici), un impianto elettrico industriale deve sostenere la potenza necessaria per far funzionare macchinari anche di grandi dimensioni.

La sicurezza è sempre un parametro fondamentale

Vista la quantità di energia gestita, la sicurezza è un aspetto cruciale: servono soluzioni per prevenire sovraccarichi e cortocircuiti, e per consentire il funzionamento dei sistemi elettrici più importanti anche in caso di guasto o blackout.

Ciò non significa che la sicurezza non sia comunque una priorità anche per le installazioni di impianti elettrici civili e commerciali, ma il settore industriale fa capo a normative dedicate che impongono standard più severi, considerando anche il coinvolgimento di un maggior numero di persone all’interno di un complesso industriale.

In particolare, devono rispettare le disposizioni del Decreto Legislativo 81 del 2008 riguardo la sicurezza sul luogo di lavoro, mentre altre normative si applicano anche agli impianti civili e commerciali: la Legge 186/1968 sui materiali da utilizzare, il DL 37/2008 per la sicurezza degli impianti e la Legge 791/1977 sulle responsabilità del costruttore dell’impianto.

Altro aspetto cruciale è la manutenzione degli impianti elettrici civili e industriali, che deve essere svolta periodicamente, ovvero ogni due o cinque anni a seconda del tipo di impianto come stabilito dal Decreto Presidenziale 462 del 2002.

Al di là degli obblighi di legge, la manutenzione dell’impianto elettrico è molto importante anche per la sua ottimizzazione, valutando così i consumi ed eventuali ottimizzazioni per potenziare l’efficienza energetica della costruzione.

La complessità della progettazione e dell’installazione richiede l’intervento di figure tecniche specializzate ed esperte e ciò vale anche per la manutenzione: solo in questo modo si ha la garanzia che l’impianto elettrico civile e l’impianto elettrico industriale siano a norma di legge, sicuri ed efficienti.

Noi di Alessi Lino, abbiamo forgiato le nostre expertise tanto che siamo abili nella progettazione, realizzazione e manutenzione di impianti elettrici industriali. Ecco perché siamo specializzati nell’accogliere eventi di qualsiasi portata ed ospitare contest di qualsiasi genere, dalle fiere, agli spazi televisivi, ma anche alberghi e concessionarie.

Grazie all’unione delle nostre competenze tecnico-realizzative con l’approfondita conoscenza delle reali esigenze impiantistiche di queste particolari strutture, possiamo suggerire al cliente importanti ottimizzazioni. È anche bene ricordare che l’impianto elettrico può essere integrato con quello fotovoltaico, cosicché si utilizzi l’energia autoprodotta anziché quella della rete, e con il sistema domotico, per monitorare in tempo reale i consumi e intervenire anche da remoto sull’utilizzo della corrente per l’illuminazione e gli elettrodomestici.

Inoltre l’azienda Alessi Lino, si occupa a 360° degli impianti elettrici civili (condomini, privati, aziende).

Dalla progettazione secondo le normative vigenti seguita direttamente dal nostro Ing. Marco Alessi, all’installazione di nuovi impianti, alla manutenzione degli stessi con appositi contratti con cadenza annuale/biennale, sino al rilascio delle dichiarazioni di conformità.


citovideo.jpg

09/05/20220

Stai pensando di installare un videocitofono? Allora sei nel posto giusto! Che tu abiti in una casa privata o un condominio, no problem! L’azienda Alessi Lino ha la soluzione per te.

L’azienda Alessi Lino, infatti, si occupa di progettazione, installazione e manutenzione di impianti citofonici e di videocitofoni. Non solo professionalità ed esperienza nel settore: potrai anche scegliere tra i brand di tuo gradimento: Vimar, Bticino, Terraneo, Comelit, Urmet, BPT, Videx.

Seguendo la nostra filosofia, sempre dalla parte del cliente e sulla base di ogni sua richiesta o esigenza, consigliamo ed offriamo sempre il meglio sia per le abitazioni private che per i condomini. Inoltre Alessi Lino, grazie alla collaborazione ed al partenariato con Vimar, ti offre, in seguito alla realizzazione di un nuovo impianto di marca Vimar e sulla base di apposita quotazione, l’estensione di garanzia sui materiali oggetto delle opere da 24 a 60 mesi. Un’opportunità non indifferente!

Infine, a completamento delle opere, offriamo anche il servizio di “fornitura targhette citofoniche e postali”: il cliente dovrà indicarci solamente il nuovo nominativo che desidera e noi provvediamo come da richiesta.

Installazione citofoni e videocitofoni

I sistemi di citofoni e videocitofoni a due fili, oltre ad avere le tipiche caratteristiche dei citofoni economici classici, hanno anche il notevole vantaggio di essere basati su pochi elementi che ne consentono il perfetto funzionamento, senza quindi dover installare ulteriori cavi e componenti costosi.

I nostri lavori sono sempre eseguiti a regola d’arte ed assicuriamo ad i nostri clienti, grazie alle nostre competenze, un notevole risparmio in termini economici. I citofoni e videocitofoni a due fili, possono essere installati al posto degli attuali citofoni economici senza interventi dispendiosi.

Durante l’installazione di videocitofoni con questa tecnologia operiamo la sostituzione del vecchio citofono ed installiamo il nuovo sistema, permettendo con una spesa minima di sostituire il vecchio citofono o trasformare gli impianti di citofoni economici in videocitofoni.

I videocitofoni sembrano aver preso sempre più piede tra le tendenze degli ultimi anni: attraverso il piccolo schermo di questi apparecchi è possibile accertare immediatamente l’identità di chi suona il campanello. In commercio esistono differenti modelli di videocitofoni che variano per dimensioni, qualità dell’immagine e prezzo.

Sulla base delle tue esigenze sapremo consigliarti il prodotto migliore; ci occupiamo dell’installazione di videocitofoni standard o di citofoni economici per singole abitazioni ma anche di videocitofoni per condomini.

Il costo di installazione di videocitofoni o il costo di installazione di citofoni è variabile sempre sulla base delle richieste che ci vengono presentate. Il costo per l’installazione di videocitofoni rispetto al costo per installazione di citofoni varia sulla base delle caratteristiche dei due prodotti. Le variabili sono molteplici, dal classico citofono ai videocitofoni a due fili, per arrivare ai videocitofoni con i monitor a colori.

Il costo di un videocitofono rispetto all’acquisto ed all’installazione di un citofono è superiore, a questo deve aggiungersi anche la spesa relativa all’installazione. Nel caso in cui sia installato esternamente, e deve corrispondere alle esigenze di più unità abitative, è indispensabile orientarsi su un modello che sappia perfettamente rispondere a questa necessità. Generalmente, si consiglia di orientarsi sempre su un modello che presenta tutte quelle caratteristiche che sono necessarie per soddisfare l’esigenza del cliente, che abbia una buona qualità video e garantisca una certa durata nel tempo. Per questo motivo, prima di prendere in considerazione il costo per l’istallazione di citofoni piuttosto che il costo per l’installazione di videocitofoni, è bene valutare le caratteristiche specifiche di ciascun prodotto preso in esame. Orientandosi su un modello di videocitofono dal costo eccessivamente basso si rischia di ritrovarsi poi con la necessità di doverlo sostituire dopo poco tempo.


alessilino-1280x540.png

25/04/20220

L’azienda Alessi Lino opera nel settore degli impianti elettrici, ma anche idraulici e di condizionamento, e svolge attività di manutenzione, realizzazione e progettazione di impianti civili, industriali, ed impianti speciali quali filtrazione aria e/o acqua, pompaggio.

Chi siamo

L’Azienda Alessi Lino nasce nel lontano 1982 dalla volontà imprenditoriale del Sig. Lino, il quale, con grande sforzo e grazie alla propria esperienza personale, dà vita ad una struttura artigianale che con il passare degli anni cambia e si evolve, fino ad arrivare a ciò che vediamo oggi: una struttura, seppur di dimensioni moderate, in grado di soddisfare appieno ogni necessità richiesta dal mercato. Il tutto grazie ai suoi 40 anni di esperienza, che hanno portato l’azienda ad un binomio perfetto: professionalità ed esperienza, unite oggi all’innovazione ed alla continua ricerca delle migliori soluzioni tecnologiche.

Uno sforzo ed un percorso quindi non indifferente, che ha avuto sempre come cuore pulsante l’amore e la dedizione che il Signor Lino ha messo in campo sin dal primo momento.

L’azienda Alessi Lino oggi vanta oltre ai 40 anni di esperienza, ben 100 operai specializzati, nonché 30 amministrazioni di immobili. Senza contare tutti i clienti che si sono avvicinati all’azienda nel corso degli anni, sempre totalmente soddisfatti e che proprio per questo spesso sono tornati con richieste nuove.

La nostra filosofia

La nostra azienda infatti, è sempre e da sempre dalla parte del cliente: siamo pronti a soddisfare ogni vostra richiesta, offrendovi una consulenza per la progettazione dei vostri impianti, e non solo. Ecco perché l’azienda Alessi Lino, mette a vostra completa disposizione, oltre all’Ufficio Tecnico diretto dall’Ing. Marco Alessi, anche una squadra di operatori Coordinati dal Tecnico Andrea Alessi dedita a soddisfare tutte le richieste di pronto intervento 24 ore su 24.

Il restante gruppo è dedito alla realizzazione di impianti elettrici, citofonici, TVCC, reti telematiche, reti telefoniche ed impianti ricezione segnali TV via cavo e satellitari, impianti di condizionamento ad uso residenziale ed industriale ed impianti idraulici in genere.

La nostra passione

Oggi la Alessi Lino S.r.l. si presenta sul mercato con un gruppo composto da 10 addetti ed un parco macchine composto da 6 automezzi. Vi ricordiamo che siamo presenti a Milano, con sede in Via Baldinucci 3/C.

Cosa aspetti allora? Che tu abbia bisogno di un preventivo o di un pronto intervento, Alessi Lino è sempre a tua disposizione!


Alessi Lino

Impianti elettrici, idraulici e di condizionamento.
02 603900

www.alessilino.it

amministrazione@alessilino.it

Dove siamo



Sede legale ed operativa: Via Filippo Baldinucci 3/C – 20158 Milano

Capitale Sociale €. 15.000,00 i.v. – Partita IVA 13376590157

Codice fiscale e numero iscrizione Registro imprese di Milano n. 13376590157

REA n° 1643927